Una forte ondata di maltempo ha colpito oggi Livorno. Le  forti precipitazioni che hanno colpito la città della Toscana hanno causato l’allagamento delle strade in seguito alla pioggia caduta in mattinata. I tetti di molte case sono inoltre stati danneggiati da una tromba d’aria che ha devastato il centro del capoluogo toscano, in particolare nella zona del Mercato.

Tantissime le chiamate ai vigili del fuoco e alla protezione civile che sono intervenuti per allagamenti in diverse strade e nei comuni limitrofi di Collesalvetti, Vicarello e Guasticce e per la messa in sicurezza di tetti colpiti dalla tromba d’aria che ha spazzato via tegole e qualche persiana. Danni anche al tempio ebraico dove si sono franturmate diverse vetrate della facciata con caduta di frammenti all’interno.

I danni maggiori si sono registrati in piazza Benamozegh, presso la scuola Vespucci, in via Maggi, in zona Mercato, via Buontalenti, via del Platano e in piazza Vigo dove sui tetti sono stati segnalati comignoli in amianto. Pesantemente danneggiato anche il tempio ebraico, dove si sono infrante diverse vetrate della facciata con caduta di frammenti all’interno della struttura.

E’ stato confermato il codice giallo per forti temporali nelle zone interne e in quelle a sud-est della Toscana. L’avviso di criticità emesso dalla Protezione civile regionale riguarda tutta la regione fino alla mezzanotte di domenica e le aree dei bacini Arno-Casentino, Arno-Valdarno Superiore, Valdichiana, Valtiberina, Fiora e Albegna, Costa meridionale e Giglio, Ombrone Grossetano fino alle ore 7 di lunedì.