Purtroppo dobbiamo continuare ad aggiornarvi sul maltempo, la cui morsa sull’Italia non accenna a diminuire. Dopo aver registrato disagi in Lombardia, Varesotto e nelle Marche ci tocca dar conto anche dei danni che le forti piogge hanno causato in Toscana ed in particolare nelle province di Livorno, Lucca, Pistoia e Prato. Le conseguenze più gravi si sono avute sulla fascia costiera: nella zona del Livornese sono stati evacuati anche due campeggi.

La situazione nella regione è andata via via migliorando ma i disagi sono stati davvero tanti: a Livorno si sono registrati anche problemi al traffico, congestionato a causa dell’allagamento di alcuni sottopassi; a Serravalle Pistoiese due anziani sono stati fatti sgomberare per precauzione dalla propria abitazione.

Per quanto riguarda Varese, invece, la situazione è rientrata. A Milano procede l’inchiesta sulla voragine di 12 metri che il 26 luglio scorso si è aperta nella zona di Porta Romana.