UPDATE 11:55 La 57enne Anna Maria Mancini, originaria di Santa Teresa di Spoltore, è morta annegata con la sua auto in un sottopasso di Pescara. L’evento è avvenuto nella mattinata presto: la Mancini, alle 5.30, aveva provato a contattare il telefonino del marito chiedendo aiuto. Il cadavere è stato recuperato dai vigili del fuoco.

Il Sud Italia è in ginocchio. Metà paese si trova a dover affrontare un’emergenza maltempo dalle dimensioni incredibili: piogge torrenziali, mari in tempesta, in alcuni casi anche tanta, tanta neve. In Basilicata, un treno della linea Potenza centrale-Foggia è addirittura deragliato, probabilmente proprio a causa del maltempo, nei pressi di Cervaro, nel foggiano. Al momento dell’incidente, a bordo erano presenti solo due persone, oltre al capotreno e al macchinista. Due delle quattro persone sono state ricoverate all’ospedale di Foggia, con conseguente danno alla circolazione treni che è rimasta sospesa sulle linee ferroviarie Foggia-Potenza e Barletta-Spinazzola.

Le cose non vanno meglio nemmeno in Puglia, dove le piogge hanno fatto registrare allagamenti sia in campagna che in città. Strade provinciali e statali allagate, ma la situazione peggiore si registra a Pescara, dove circa 1000 persone sono state fatte evacuare dal Villaggio Alcione a causa dell’ingrossamento del fiume che ha superato i livelli di guardia. Tutti al Palazzetto dello sport, alcuni a casa di amici e parenti. Il sindaco, in tutto questo, ha disposto la chiusura delle scuole per oggi e domani.

In Sardegna e nelle Marche è ancora alta l’allerta alluvionale, ma su Twitter si sta diffondendo l’idea che i media ne stanno parlando troppo poco. Qui, intanto, vi riportiamo il widget #Maltempo e tutto quanto accade su Twitter a riguardo.