Weekend di maltempo in tutta l’Italia, con neve al nord e forti piogge al centro-sud. Il meteo, di questi tempi, è sinonimo di maltempo. Pioggia e neve non lasciano scampo agli italiani, ma dopo il weekend le temperature dovrebbero tornare a salire e ridare un po’ di tregua. Intanto, però, è meglio coprirsi e bene…

Per le prossime 72 ore, dunque, tutta l’Italia sarà investita da una ondata di maltempo che porterà neve al nord e forti temporali al centro sud. L’aria fredda di origine continentale si riversa sul bacino del Mediterraneo e porta il freddo; questo quanto riporta MeteoLive: “Venerdì 22 ancora residue nevicate al nord, specie sull’Emilia-Romagna, il Veneto ed il Friuli Venezia Giulia, in graduale attenuazione, maltempo al centro-sud con piogge, temporali e nevicate sino a 300-600m su Appennino centrale. Sabato 23 ancora maltempo al centro-sud, NEVE forte su Appennino centrale, al nord tregua temporanea, ma dalla sera peggiora con neve a quote basse, spesso anche in pianura a partire dal nord-est e dall’Emilia-Romagna. Domenica 24 ancora moderato maltempo tra nord e centro, con neve a bassa quota al nord, in localizzazione sul nord-ovest, asciutto e mite al sud. Lunedì 25 ultime nevicate sul Piemonte, ma rovesci di neve anche in Sardegna, incerto altrove, con schiarite, peggiora dalla sera in Adriatico”.

Dunque, neve al nord, piogge e temporali al sud. Poi, da lunedì, un po’ di tregua.