Non sarà una Pasquetta da ricordare, quella del 2013. Dopo la schiarita concessa a Pasqua, il maltempo torna oggi a imperversare su tutta la Penisola, impedendo le tanto attese gite fuori porta, a meno che non si sia davvero coraggiosi. Freddo e violenti temporali (foto by Infophoto) accompagneranno questo lunedì dell’Angelo, in particolare sul Centrosud e sulla Sardegna, zone per le quali la Protezione civile ha lanciato l’allerta meteo.

Freddo su tutto il Nord, con spruzzate di neve sulla fascia prealpina e pedemontana collinare piemontese e lombarda, secondo le previsioni di Meteolive.it. Il peggioramento sulle isole e sulla zona tirrenica è atteso nel pomeriggio, con piogge in estensione entro sera a gran parte del centro-nord e sui versanti tirrenici fino alla Sicilia, insieme a nevicate a tratti fino in collina al settentrione. Nessuna tregua nei prossimi giorni: maltempo, anche se variabile, su gran parte dell’Italia anche per martedì 2, mentre un nuovo peggioramento è atteso da venerdì.