<

Armiamoci di ombrello, stivali e rassegniamoci: l’inverno non è ancora finito. Il ciclone Morgana sta arrivando e prenderà presto il posto dell’anticiclone Adam, che ci ha regalato temperature miti e un po’ di sole per questa prima settimana del 2013. Ma già a partire da oggi, le cose cambieranno con l’arrivo di piccole perturbazioni che porteranno freddo e gelo su tutta la penisola, oltre che piogge sulle regioni del centro e del sud. E presto anche la neve (foto by Infophoto), come conferma anche meteolive.it.

Lo sbarco di Morgana sul nostro Paese è atteso a partire da domenica 13 gennaio. La nuova, freddissima perturbazione nordatlantica farà precipitare le temperature di parecchio, anche di una decina di gradi, e porterà subito la neve sulle città del Nord, come Milano e Torino. E ci terrà compagnia, non tanto gradita, per almeno una settimana. Nei giorni successivi i fiocchi cadranno anche nelle regioni del Centro, anche a bassa quota.Sarà comunque un gennaio difficile. Perché anche se Morgana ci lascerà, dalla seconda metà di gennaio, lo Stivale cadrà nelle mani dell”Orso siberiano’, un blocco di aria gelida proveniente dalla Russia. Le previsioni sono ancora da confermare, ma di certo c’è che il generale Inverno è tornato a farsi sentire con tutta la sua forza. Meglio coprirsi e farsene una ragione, dunque: neve e freddo ci faranno compagnia, volente o nolente, per tutto il resto del mese.