I morti per il maltempo in Sardegna, dovuti al passaggio del ciclone Cleopatra, salgono a 18. Ad annunciarlo è il ministro dell’ambiente, Andrea Orlando, durante l’informativa alla Camera di oggi: “Sono 2.700 i cittadini sardi che sono stati costretti a lasciare le proprie abitazioni per l’alluvione – le sue parole – il bilancio provvisorio delle vittime: 18 persone hanno perso la vita. I valori delle piogge sono da associarsi a valori plurisecolari – ha spiegato – e in poche ore si sono registrati oltre 450 millimetri di pioggia quando nella serie storica le precipitazioni medie annue sono di mille millimetri. Questo ha messo in crisi il sistema idrografico. Il Dipartimento della Protezione civile avvisò domenica scorsa, con un allerta meteo, della possibilità di forti precipitazioni sulla Sardegna. L’avviso – ha aggiunto – indicava una criticità al massimo livello per il rischio idrogeologico, con possibilità anche di perdite di vite umane”.

Il ministro della Difesa, Mario Mauro: ”Mi pare che in questo momento sia necessario fare il censimento dei bisogni del territorio, che è molto esteso e vario. Moltissimo è stato fatto. Già fin da questa notte sono stati messi a disposizione alloggi per tutti grazie alla generosità degli operatori turistici locali. Man mano bisognerà andare incontro anche al bisogno di presenza della popolazione. Credo che Gabrielli stia armonicamente coordinando tutto”.

Maltempo Sardegna ciclone Cleopatra: il Cagliari, il calcio e i tweet di solidarietà

Maltempo Sardegna ciclone Cleopatra: Letta, “Stanziati 20 milioni di euro”

Maltempo Sardegna ciclone Cleopatra: Twitter invasa di tendenze e hashtag

Maltempo Sardegna 2013: le testimonianze video su YouTube

Maltempo Sardegna 2013: città navigabili e sfollati negli alberghi, le testimonianze

Maltempo Sardegna 2013: il governo verso lo stato d’emergenza

Maltempo Sardegna 2013: la furia del ciclone Cleopatra, 16 morti e diversi dispersi

Maltempo Sardegna: tragedia e aiuti passano su Twitter, è stato di emergenza