Come ha previsto MeteoLive.it già con diversi giorni di anticipo, è arrivato il maltempo sull’Italia: pioggia, vento forte e nevicate sulle Alpi imperversano da molte ore, con disagi e allagamenti nelle zone di Carrara e nel Grossetano.

Ma qual è la situazione prevista per le prossime ore? Lo chiediamo al Dott. Maurizio Corbella, direttore responsabile di www.meteolive.it, fra i portali meteo più importanti e seguiti della rete: “Fino alla tarda serata di mercoledì ci aspettiamo ancora piogge molto intense soprattutto su Piemonte, Liguria, Triveneto e Toscana, che proseguiranno anche giovedì su Lazio e Campania, con possibili nubifragi, grandinate e allagamenti. Sulle Alpi la neve cadrà copiosa inizialmente e mediamente oltre i 1.600m, poi la quota neve scenderà sotto i 1.300m fra la serata e la notte su giovedì.

E nei prossimi giorni? “Il maltempo si attenuerà ma caleranno le temperature e farà più freddo soprattutto al nord e successivamente sembra probabile l’arrivo di un periodo ancora più freddo: trovate tutti i dettagli qui.

Qual è la situazione sulle Alpi? “A 2.000m l’innevamento è buono, sono caduti fino a 50cm di neve su alcune zone (guardate questa webcam meravigliosa), al di sotto il manto nevoso è più bagnato ma nelle prossime ore e soprattutto da giovedì la qualità della neve migliorerà anche a quote più basse.

LINK UTILI:

Le ragioni e le conseguenze del peggioramento di fine mese

Lo Scirocco e il curioso fenomeno delle precipitazioni colorate

photo credit: Terrametrics su meteolive.leonardo.it