Il maltempo che ha colpito la Toscana il 21 ottobre ha causato anche la morte di un uomo. E’ accaduto in provincia di Siena, lungo la strada provinciale 64, nel sottopasso ferroviario di Serre di Rapolano. Il corpo è stato trovato in un furgone dopo che l’acqua è defluita dal passaggio, in precedenza allagato. Non è chiaro se il veicolo sia sbandato o sia stato travolto dall’acqua che ha invaso il sottopassaggio.

Ad Empoli sono state sgombrate le scuole intorno alle 12 e il sindaco ne ha decretato la chiusura per il 22 ottobre. A Firenze è aumentata la portata dell’Arno in brevissimo tempo. Nella zona nord della città diverse strade sono state allagate. Nella provincia si segnalano parecchie frane e diversi smottamenti. Nel capoluogo regionale è entrata l’acqua anche nella biblioteca nazionale, senza tuttavia causare danni ai libri.

Ad Arezzo tre auto sono rimaste intrappolate in un sottopasso allagato; gli occupanti sono stati soccorsi. A Pistoia sono state chiuse due scuole e il sindaco ha invitato la popolazione a non usare l’auto.