Una bellissima storia per aprire questo scoppiettante 2017. Due carabinieri, in servizio alla stazione San Pietro di Roma, hanno pagato cibo ed albergo ad una donna e la sua bambina di tre anni, congolesi, che erano in cerca di riparo. Disperate, non sapevano dove dormire e cosa fare, e così due angeli – due carabinieri – hanno deciso di aiutarle non solo offrendo loro cibo e vestiti ma anche pagando l’albergo.

Un “regalo di Natale” arrivato dagli appuntati Andrea Castiello e Salvatore Fontana che sono stati chiamati in soccorso da alcune suore.

Carabinieri chiamati in aiuto da alcune suore

“Siete i miei angeli” ha tuonato la donna, in attesa di asilo politico, una volta che i due carabinieri hanno deciso di pagarle l’albergo. Un gesto di solidarietà che è stato apprezzato dalla donna congolese la quale ha potuto dormire, almeno per una notte, in un posto caldo, al riparo. A chiamare i carabinieri sono state le Suore della Redenzione Villa Mater Admirabilis di via Pineta Sacchetti nel quartiere Trionfale, a Roma.

Il gesto d’amore dei due carabinieri

La donna, dopo aver ringraziato i due carabinieri, ha scattato con loro una foto ricordo abbracciandoli.

Una storia bellissima, a lieto fine. E grazie ai due carabinieri.