Un nuovo punto di partenza è quello preposto dallo storico brand Mandarina Duck che con la nuova collezione per la stagione Primavera/Estate 2014,“The New Landscape”, intraprende un nuovo percorso comunicativo che cambierà grafiche e materiali di cui erano solitamente composte le sue collezioni.

La nuova linea, seguita dal nuovo direttore creativo Valentina Milloch, mixa design con funzionalità e comfort, riprendendo i modelli iconici che hanno fatto fare la storia al brand, riconquistandone anche il linguaggio all’avanguardia che ha contraddistinto Mandarina Duck sin dagli anni ’80. Per questa stagione sono presenti tre macro mondi: Original, Functional e Contemporary, ognuno con caratteristiche differenti ma ben definite, in chiave contemporanea e attuale, senza mancare di originalità.

I modelli storici come MD20, Tank e Sistema sono riproposti per la parte Original, con nuove varianti di colori, materiali e dettagli, che le rendono accattivanti senza cambiarne l’essenza. Per il Functional, ci sono i trolley Drop Lite con anima minimalista e gli accessori delle cartelle Pablo, funzionali e tecnici senza rinunciare a un tocco di design.

La parte Contemporary vede  diverse linee reinterpretate a seconda dei trend attuali, con una ricerca particolare verso le grafiche, materiali e colori. Esempio è la linea Revival, che vede lavorare il brand nel campo dell’eco-compatibilità grazie alle borse realizzate con materiali 100% riciclati. Per la linea Revenge sono stati mixati elementi tecnici ed innovativi, mentre per le borse Rubik è come fare un salto indietro negli anni ’80, grazie al suo stile essenziale e fresco, con l’utilizzo di maxy charms in plexiglass colorati.

Ecco le foto: