Si chiama ‘Maremetraggio’ ed è il Festival Internazionale del Cortometraggio e delle Opere Prime che avrà luogo a Trieste dall’1 al 7 luglio prossimi.

Giunta alla sua tredicesima edizione, il Festival si propone come punto di incontro del cinema breve su scala internazionale che mette in gara tra di loro i film d’animazione e i cortometraggi che, come da regolamento, già in passato hanno ottenuto importanti riconoscimenti nei vari festival, in giro per il mondo, ai quali hanno partecipato.

Molti sono i Paesi su scala mondiale che partecipano a questo festival, anche se Italia, Francia e Spagna sono quelli che proporranno il maggior numero di corti.

A partecipare al Festival Internazionale dedicato al cinema breve, ci saranno anche Giappone, Canada, Cile e Stati Uniti, ma ancora Argentina, Isrlaele, Iraq e Australia.

Tra i Paesi europei compaiono invece, oltre a Italia, Francia e Spagna, anche Germania, Svizzera, Belgio, Austria, Olanda, Irlanda, Gran Bretagna, Croazia, Romania, Portogallo, Bulgaria, Estonia, Polonia, Danimarca, Svezia e Repubblica Ceca.

Diciassette saranno i film d’animazione in gara, mentre tra i settantaquattro corti in gara, 9 saranno italiani.

Maremetraggio offre anche ai giovani interessati al settore del cinema, la possibilità di lavorare e imparare cosa accada davvero dietro le quinte di un festival cinematografico.