Una nuova bufera si sta scatenando contro Ignazio Marino in queste ore. Il discusso sindaco di Roma ha infatti annunciato un nuovo viaggio negli Stati Uniti, dove si era recato appena una manciata di settimane fa, e subito sono arrivate diverse reazioni, compresa l’ironia del popolo di Twitter.

In una nuova intervista, Ignazio Marino ha giustificato il suo nuovo viaggio negli Usa dichiarando che lo fa per aiutare la Capitale: “Il sindaco di Roma deve fare un doppio lavoro: occuparsi di buche e trasporti, ma anche di raccogliere fondi per il nostro patrimonio archeologico. È un compito molto stressante: se non vogliono che lo faccia resto a casa e mi riposo”.

Marino ha inoltre ribadito l’importanza di questo viaggio, almeno dal suo punto di vista, in concomitanza con la visita negli Stati Uniti di Papa Francesco: “Si tratta di un viaggio brevissimo ma molto importante, in un momento storico per la Chiesa e per gli Stati Uniti: è il primo viaggio di papa Bergoglio negli Usa. Quando a giugno scorso mi è stato riferito che avrebbero avuto piacere della mia presenza in tre appuntamenti del Santo Padre a Philadelphia, ma soprattutto all’incontro con le famiglie, ho detto a monsignor Paglia che sarei stato molto lieto di partecipare all’organizzazione della visita”.

Non sembra però dello stesso avviso il popolo del web. Su Twitter in molti si sono infatti scatenati con commenti ironici. C’è ad esempio chi si chiede: “Marino vola negli Usa per vedere il Papa? Ma che davero?!’”. C’è anche chi scrive: “’#Marino torna in #America per vedere il #Papa. Del resto chi non attraverserebbe l’oceano pur di rivedere il proprio vicino di casa…”. E poi ancora: “Qualcuno gli mostri su Google Maps dove sta Città del Vaticano”.

Sempre attraverso Twitter arriva la replica polemica dell’ex sindaco Gianni Alemanno al nuovo viaggio americano di Ignazio Marino: “E #Marino riparte negli USA. Con la scusa di accompagnare il Papa a #Filadelfia scappa ancora una volta da #Roma”.