Il concerto di apertura del tour di Mario Biondi che lo accompagnerà in giro per l’Italia fino a fine aprile è stato un vero trionfo di emozioni.

L’apertura del concerto, che si è svolto presso l’Auditorium PArco della Musica di Roma, è stata affidata a Pino Insegno che ha letto alcune versi dei brani di Lucio Dalla, recentemente scomparso a causa di un infarto in Svizzera.

Mario Biondi ha poi cantato la grande ‘Futura’, canzone proprio di Lucio Dalla.

La nostra black voice ha poi continua ad omaggiare, con il suo talento, altri grandi della musica che in questi ultimissimi anni ci hanno lasciati.

Tra questi ‘Rock with you’ di Michael Jackson, ‘At Least’ di Etta James e ‘Greatest love it all’ della recentemente scomparsa Whitney Houston.

Mario Biondo è stato accompagnato dalla sua band, di cui fanno parte Daniele Scannapieco al sassofono, Beppe di Benedetto al trombone, Giovanni Amato alla tromba, Claudio Filippini al piano, Luca Florian alle percussioni, Tommaso Scannapieco al contrabbasso e Lorenzo Tucci alla batteria.

Tra i brani interpretati, non potevano mancare ‘Blue Skies’, interpretato con il trombettista, arrangiatore e cantante tedesco Jeff Cascaro, e ‘Life is everything’, in duetto con Wendy Lewis con il brano ‘Life is everything’.

Con il fratello Stevie Biondi, suo corista, Mario Biondi ha cantato ‘More than you could ever know’.