Una scialuppa di salvataggio è precipitata dalla nave più grande del mondo, da quella che viene considerata “la gigante delle crociere”, che è stata varata alcuni mesi fa e che adesso ha causato la morte di una persona e il ferimento di altre quattro in modo grave. Stando alle prime indiscrezioni, due di loro sarebbero in fin di vita, stanno lottando tra la vita e la morte. L’incidente, nello specifico, è avvenuto stamattina al porto di Marsiglia dove la nave più grande del mondo era ormeggiata: all’improvviso, però, una scialuppa, forse durante un’esercitazione (ma le notizie sono assai frammentarie, ndr) è precipitata giù cagionando il decesso di un filippino di 42 anni.

Marsiglia, è il gigante delle crociere

La nave è la Harmony of Seas, la “terza gemella di classe Oasis” di Royal Caribbean: 16 ponti “di innovazione e divertimento”, 7 “quartieri di bordo” e il “primo bar gestito da barman robot” si legge sulla descrizione ufficiale del gigante delle  crociere. Un’imbarcazione lunga 362 metri e larga 47, che può ospitare fino a 5.479 persone e che era salpata a maggio da Saint-Nazaire.

L’incidente, stando alle informazioni trapelate, sarebbe avvenuto di mattina, forse durante un’esercitazione, quando a bordo della scialuppa si trovavano soltanto cinque membri dell’equipaggio. Il bilancio è di 1 morto e 4 feriti.