Ha ricevuto un’accoglienza calorosa Matteo Renzi che ha partecipato come ospite alla prima puntata di ‘Amici’, registrata ieri pomeriggio negli studi di Mediaset. Una trasmissione che conta 6 milioni di telespettatori e che non va trascurata, visto il target dei giovani. Al talent show di Maria De Filippi il sindaco di Firenze si è presentato in abbigliamento casual e ha parlato della speranza, un tema introdotto dalla conduttrice che aveva ripreso l’appello di Papa Francesco.

“Non fatevi rubare la speranza – ha detto l’esponente del Pd ai presenti - Perdonate i politici se fanno polemiche sui talent show, ma non perdonate quei politici che vogliono cancellare il talento. Noi avremo speranza se nel futuro di questo paese potremo riuscire a coltivare i nostri sogni”. Una frase che ha strappato l’applauso al pubblico in studio.

“Se c’è una cosa bella è che noi, da voi, ci aspettiamo di non fare come abbiamo fatto fino a oggi, dove troppo spesso si trovava lavoro per via di una raccomandazione. Sarà un grandissimo momento quando questo Paese sarà fatto dalle persone che vanno avanti con la forza del proprio sudore, anche prendendo qualche botta. A me è capitato di perdere e può essere bello, ma mica tanto” scherza alludendo alle Primarie del Pd.

“Dateci una mano a dimostrare che credendo e insistendo nei propri sogni uno ce la può fare. Lo dovete a quei ragazzi, a quei tre milioni di persone (i disoccupati citati nella presentazione dalla De Filippi) che il loro sogno lo vedono lontano. Io penso che se tutti insieme riusciremo a dare la dimostrazione che coltivando un sogno uno può raggiungere un obiettivo, magari perderete la battaglia, ma non perderete la faccia”.

Alla fine del suo intervento di tre minuti e mezzo il pubblico, quasi tutto composto da adolescenti, si è alzato in piedi regalandoun altro lungo applauso. Renzi è il primo di una lista di personaggi che saranno invitati alla trasmissione e tra quelli ritenuti in grado di parlare ai giovani. La puntata con Renzi, ospite insieme a Marco Mengoni e Harrison Ford, andrà in onda il 6 aprile.