Matteo Salvini, il segretario della Lega Nord, ha negato che il suo partito possa trovare un accordo con Silvio Berlusconi. Per diverso tempo si era infatti rincorsa la voce che Forza Italia e Lega Nord potessero tornare a formare una coalizione, o quanto meno a prendere accordi per preparare un’opposizione in grado di sapersi far valere contro la maggioranza in Parlamento. Tempo fa si parlò addirittura di una cena ad Arcore fra l’ex Cavaliere e il leader del Carroccio.

Matteo Salvini: le dichiarazioni

Stando a quando dichiarato dallo stesso Matteo Salvini a Barberino del Mugello, ad oggi non ci sarebbe nessun accordo con Silvio Berlusconi: “Sul piano politico nazionale perchè a Bruxelles sediamo su banchi diversi, lui difende l’euro che noi riteniamo una moneta sbagliata, lui è insieme alla Merkel, noi alla Le Pen. Abbiamo una visione di Italia e di Europa completamente diversa“.

Matteo Salvini: il tour in Toscana

Il leader leghista è attualmente impegnato in un tour nel Fiorentino. Secondo Matteo Salvini: “La Toscana è l’esempio migliore di una mancanza di opposizione per dieci anni. Nel senso che qua Fi e Pd hanno inciuciato per dieci anni. Noi vogliamo portare un po’ di aria nuova“. Una dichiarazione che però non lascia spazio ad una probabile alleanza politica con Forza Italia.

Matteo Salvini: la risposta di Forza Italia

Evidentemente, però, negli accordi con la Lega Nord Forza Italia ci credeva. Giovanni Toti, consigliere politico del partito di Silvio Berlusconi, ha infatti dichiarato che Salvini dovrebbe cercare di costruire una coalizione di centrodestra larga e vincente e che loro non sono disposti a farsi prendere in giro. Qualora poi non dovesse esservi alleanza nella Regione Veneto, potrebbe essere messa in discussione anche l’alleanza invece presente in Lombardia. A quanto pare, però, Salvini è convinto che la Lega Nord possa andare avanti anche da sola e proprio con questo spirito sta organizzando la grande manifestazione che sabato prossimo si terrà a Roma.