Seconda giornata di passione per i ragazzi impegnati nei test della Maturità 2015: oggi è la volta delle seconde prove, forse le più temute dai maturandi italiani.

Dopo il tema di ieri, dipanatosi tra Calvino, la Resistenza, e l’operato di Malala Yousufzai, I giovani studenti saranno impegnati nelle prossime ore in vari e differenti compiti. Vediamo quali.

Agli studenti del Liceo Classico è toccata la traduzione di una versione di Latino tratta da Tacito (autore che non compariva nei test della Maturità dal 2005), e più nello specifico un passo degli Annalis che tratta degli ultimi giorni dell’imperatore Tiberio. Una piccola novità è costituita da un breve testo che introduce il brano e illustra il contesto della versione, facilitando o almeno mettendo a loro agio i ragazi.

Al Liceo Scientifico, che condivida la prova con la versione alternativa di Scienze Applicate, la prova è quella di Matematica, quest’anno non particolarmente difficile, o almeno così sembrerebbe. Il primo problema è di carattere pratico, riguardante i costi e le migliori tariffe applicate da un operatore telefonico. Più tradizionale il secondo, di natura teorica e vicino alla manualistica. Anche i quesiti sono da libro di testo, e si concentrano sulla soluzione di equazioni, limiti e geometria.

All’Istituto Tecnico per il Turismo la seconda prova parla Inglese: agli studenti è stato chiesto di svolgere un tema sulla base di un articolo firmato da Day Lewis e uscito sul Telegraph, che riprende da vicino la questione dell’Expo, ovvero in che modo il cibo è veicolo e mezzo di comunicazione tra culture e Paesi diversi.

L’Istituto Tecnico di Elettronica ed Elettrotecnica svolge invece una seconda prova di Sistemi Automatici che si focalizza sulle funzioni di trasferimento del sistema, mentre i ragazzi dell’Istituto di Meccanica Meccatronica ed Energia stanno svolgendo un tema di Disegno, Progettazione e Organizzazione Industriale riguardante un albero in acciaio.

Informatica e Telecomunicazioni stanno invece cimentandosi in un tema di Informatica che concerne linguaggi di programmazione, l’interfaccia del web, i banner pubblicitari e le community.

Per Scienze Umane invece c’è da riflettere sul welfare state nell’Unione Europea, le possibilità del legame tra istruzione e lavoro e le disuguaglianze economiche. Grande attesa presso gli Istituti di Amministrazione, Finanza e Marketing, che si impegnano in una prova di Economia Aziendale in cui c’è da analizzare la situazione di un’azienda impegnata in ambito industriale, mentre a farla da padroni nei Professionali di Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera è uscita Scienza e Cultura dell’Alimentazione; ben due giorni di prove teoriche e pratiche di Tecnica della Danza per il Liceo Coreutico, mentre il Musicale affronta Teoria, Analisi e Composizione.