AGGIORNAMENTO 31 GENNAIO - Greco per il Liceo Classico, Matematica per lo Scientifico, Scienze umane per il Liceo delle Scienze umane, Economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing degli Istituti tecnici, Scienza e cultura dell’alimentazione per l’indirizzo Servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera degli Istituti professionali.

————————

Domani 30 gennaio il Miur potrebbe comunicare ai maturandi le materie delle seconda (temutissima) prova. Non c’è ancora alcuna ufficialità anche se i beninformati ritengono che già da domani possano arrivare comunicazioni ufficiali sul “destino” degli studenti che quest’anno si accingeranno ad affrontare la Maturità.

Maturità 2018, Greco al Classico

Sembra scontata l’uscita del Greco al Classico anche se la maggior parte dei maturandi preferirebbe sottoporsi ad un test di latino poiché ritenuto più semplice. Meno scontata, invece, l’uscita della prova di matematica allo scientifico: questo, infatti, potrebbe essere l’anno della Fisica, poco apprezzata dagli studenti che si accingono ad affrontare la Maturità 2018.

Maturità 2018, a breve l’annuncio del Miur

Solitamente le date in cui sono state rese note le materie della seconda prova della Maturità oscillano tra il 28 e il 31 gennaio: nel 2015, ad esempio, uscirono di giovedì 29 gennaio mentre nel 2014 il Miur ha atteso venerdì 31 gennaio. Quest’anno, invece, i beninformati parlano di martedì 30 gennaio 2018.

Maturità 2018, tutto quello che c’è da sapere

Gli studenti sono in ansia di conoscere quali materie sono state scelte dal Miur per la seconda prova della Maturità 2018. È probabile, comunque, che al Classico gli studenti dovranno affrontare la prova di Greco mentre allo Scientifico quella di Fisica. Stando così le cose, non sembra affatto un’annata “fortunata”.