E’ ancora allarme meningite. Il 9 febbraio – come ricorderete – è morta una donna di 55 anni; stanotte, invece, un’altra paziente di 49 anni che era ricoverata all’ospedale San Raffaele di Milano. A rendere pubblica la notizia è l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera. Stando alle ultime informazioni, ci sarebbe anche una bimba di 7 mesi ricoverata – sempre per meningite – all’ospedale Buzzi.

Meningite, il 9 febbraio era morta una donna di 55 anni

L’ultima vittima – una donna di 49 anni residente a Truccazzano che lavorava in un’azienda della provincia di Monza e Brianza – era stata ricoverata il 14 febbraio, appena due giorni fa, presso il reparto di rianimazione dell’Ospedale San Raffaele di Milano: la donna era già in gravi condizioni. Stanotte il decesso.

Meningite, è allarme anche per una bimba di 7 mesi

Risale a mercoledì, invece, il ricovero di una bimba di 7 mesi presso l’ospedale Buzzi di Milano: anche la piccola sarebbe affetta da meningite ma, per fortuna, le sue condizioni di salute non sarebbero critiche.

Meningite, profilassi in corso

E’ già in corso la profilassi con tutte le persone con cui la bimba è venuta a contatto negli ultimi giorni. La piccola paziente, inoltre, non avrebbe alcun pediatra, non avrebbe fatto alcuna vaccinazione e sarebbe di famiglia romena.