È stata accettata la proposta di Luigi Merlo, Autorità Portuale di Genova, e di Pasqualino Monti, Autorità Portuale di Civitavecchia, di dividere la ‘poltrona’ di Presidente di Assoporti.

L’intero direttivo di Assoporti ha così accettato all’alternarsi dei due presidenti, il primo, Luigi Merlo, salirà in poltrona a partire dal 18 luglio, mentre Pasqualino Monti coprirà il ruolo tra un anno, così come spiega Assoporti, “grazie alla disponibilità di Luigi Merlo e di Pasqualino Monti, i due candidati che avevano raggiunto il numero massimo di designazioni si è stabilito di proporre, in questa fase di transizione di due anni, una ‘staffetta’. La presidenza sarà assunta per il primo anno da Merlo. Monti, che ha formulato tale proposta privilegiando lo spirito unitario, sarà vice presidente vicario. L’ anno successivo sarà Monti ad assumere la presidenza dell’associazione, con Merlo vice presidente vicario”.

Ora che il Presidente, o meglio, i Presidenti sono stati designati, Assoporti può mettersi seriamente a lavoro per trovare soluzioni efficaci in grado di risollevare il settore fortemente in crisi.