Tempo fa Murtaza, un piccolo bambino afghano di cinque anni, era salito alla luce della ribalta dopo essere stato immortalato con una maglietta di Lionel Messi ricavata da una busta di plastica.

Sicuramente le precarie condizioni economiche della sua famiglia non avevano permesso ai genitori del piccolo di acquistare una vera maglia del bomber argentino ma la passione di Murtaza era talmente grande da spingerlo a fabbricarsela da sè con i mezzi a sua disposizione. L’immagine aveva fatto immediatamente il giro del web tanto da innescare una campagna affinché il bimbo potesse ricevere dal suo campione del cuore una vera divisa di calcio. Messi non ha potuto non essere colpito da un gesto così toccante e, così, ha deciso finalmente di accontentare il suo piccolo grande fan, esaudendo il suo sogno. A Murtaza è stata, quindi, recapitata una maglia originale dell’Argentina con tanto di dedica e autografo del calciatore. Lo stesso campione ha espresso il suo desiderio di voler conoscere il bimbo e, in attesa dell’incontro, Murtaza si è fatto immortalare indossando la maglia tanto agognata e l’Unicef, di cui proprio Messi è ambasciatore, le ha diffuse sul web scatenando i commenti entusiasti degli internauti. Di sicuro il piccolo, adesso, è più felice che mai tanto da dichiarare tutto il suo amore al campione di calcio:

“Io amo Messi, e questa maglietta dimostra che anche Messi mi ama“.