Non si arresta l’ondata di gran caldo che colpirà oggi e domani quasi tutta Italia con ben 10 città da bollino rosso. Tra queste ci sono Bologna, Bolzano, Brescia, Torino, Ancona, Campobasso, Firenze, Perugia e Pescara. Le categorie più a rischio sono gli anziani, i bambini e i malati che, come consigliato dai medici, non dovranno uscire di casa nelle ore più calde e dovranno optare per un’alimentazione leggera (bevendo molto). Attenzione anche alla conservazione dei farmaci che, a causa delle temperature da record, da Nord a Sud, potrebbero subire alterazioni.

Meteo, la città più calda è Ferrara

Fino a domani, dunque, è previsto un livello 3 di afa in dieci città italiane. La più calda è senza dubbio Ferrara con una temperatura percepita di 49 gradi anche se il termometro ne segna 37. A seguire Termoli, in Molise, dove sono stati percepiti 46 gradi anche se quelli effettivi sarebbero 30. Al terzo posto Capo Frasca, in Sardegna, con 44 gradi percepiti. Caldo africano anche in Piemonte e in Sicilia: in quest’ultima cittadini e turisti hanno preso d’assalto le spiagge.

Meteo, ondata di caldo fino a domani

Da evitare, infine, attività fisica all’aperto e un utilizzo scorretto dei condizionatori. Infine evitare di uscire nelle ore più calde e di esporsi al sole dalle 12 alle 15.