Dopo quattro giorni di precipitazioni e rovesci temporaleschi portati da Summer Storm, che hanno interessato soprattutto il centro-nord Italia, sta per arrivare un nuovo anticiclone africano a portare il bel tempo: Giuda.

Una volta che l’anticiclone Scipione avrà “spazzato via” le temperature miti e piogge lasciate da Summer Storm arriverà il turno di Giuda, che innalzerà in maniera sensibile la colonnina del termometro dal 10 giugno fino ad almeno metà mese. Temperature da “inferno” e bollenti che toccheranno sopratutto il nord, a dispetto di un giugno che sembrava inizialmente caratterizzato da un caldo apprezzabile.

E nel weekend? Sabato 10 ancora bel tempo in quasi tutta Italia con qualche nuvola solamente sul Triveneto e possibili temporali sulla zona nord di Belluno. Domenica ancora caldo e sole su tutto il paese, con i primi segnali del super caldo di Giuda.

Parlando di numeri, con l’anticiclone Giuda i termometro dovrebbe segnare temperature sopra i 30/33 gradi sulla maggior parte delle regioni del centro-nord Italia, con la colonnina che potrebbe addirittura toccare i 38 gradi sulla Pianura Padana. Nelle grandi città sono previsti 35 gradi a Firenze e Bologna, 33 gradi a Roma e Milano, e sale il tasso di umidità che incrementerà la sensazione di afa.