Come ogni anno, anche quest’anno l’estate con il suo caldo afoso, gli anticicloni africani e l’umidità sta per terminare. Il colpo di coda è stato domenica scorsa, ma a partire da oggi e domani le temperature cominceranno progressivamente a calare su tutta la Penisola.

Giovedì si avvicinerà un ciclone in arrivo dall’Atlantico che porterà i primi rovesci e temporali soprattutto sulle regioni del nordovest. Salvo per ora il centro sud. Dal primo settembre si potrà parlare quindi di autunno meteorologico.

Il fine settimana sarà caratterizzato da piogge e temporali al Nord est e sulla costa romagnola. Ma potrebbero arrivare piovaschi anche in Umbria, medio versante Adriatico e Toscana. Al Sud, invece, il maltempo arriverà un po’ più tardi: verso il 3/4 settembre. Le temperature nettamente superiori ai 30 gradi, con picchi a 40 gradi, saranno solo un pallido ricordo. Da settembre la colonnina di mercurio comincerà a segnare temperature attorno ai 20 gradi, o anche sotto.