Fra qualche ora si smetterà di boccheggiare. A quanto si evince dalle ultime proiezioni meteo, infatti, l’afa avrebbe le ore contate a cominciare dal Nord.

Il super caldo che sta letteralmente mettendo in ginocchio tutti gli italiani dovrebbe mollare la presa già dalla giornata di domani, domenica 6 agosto, con temperature che caleranno di almeno 10 gradi. I primi temporali sono già arrivati in montagna, come sulle Dolomiti.

Queste giornate non sono solo le più calde dell’anno, ma tra le più calde del mese di agosto di tutti i tempi, con la colonnina del mercurio che ha superato diverse volte i 40 gradi. E di notte la situazione non cambia, con temperature medie difficilmente sotto i 24/25 gradi.

La calura non desiste nemmeno in alta quota, dove lo zero termico si attesta attorno ai 5 mila metri. Ma come già detto da domani la situazione dovrebbe migliorare, in primis al Nord con temporali, anche forti.

Il caldo sarà più persistente al Centrosud, ma le temperature saranno comunque più basse di qualche grado rispetto alla settimana che si sta concludendo. In ogni caso, da metà settimana prossima il super caldo dovrebbe essere definitivamente scomparso su tutta la Penisola.