Non sta ancora suonando la campana per l’estate, ma le novità del meteo riguardanti l’ultima settimana di agosto lasciano intuire che il caldo afoso di queste giornate è destinato a finire presto.

Da nord-est arriva infatti un’ondata di maltempo che condizionerà tutto la fine del mese, sopratutto al Sud Italia.

L’anticiclone è infatti destinato a colpire solo di striscio le regioni settentrionali, portando del caldo al nord-ovest, mentre una massa d’aria ciclonica proveniente dai Balcani darà luogo a un deciso abbassamento delle temperature, che cali anche di 7 o 8 gradi rispetto alle medie di questa parte della stagione.

Nella giornata di oggi l’avvio sarà piuttosto buono, ma già nel pomeriggio Puglia, Basilicata e Calabria vedranno un aumento della nuvolosità e potrebbero essere attraversate da precipitazioni locali. In Puglia in particolare la notte riserva temporali e rovesci forti. Sole splendente invece sul resto dell’Italia, per quanto la diminuzione dei gradi, fino a 5-6, si faccia avvertire anche in queste zone, Sardegna inclusa.

Martedì vede invece la nuvolosità aumenterà al Sud con eventuali schiarite. Ancora rovesci mattutini sulla Puglia, che si sposteranno poi nel pomeriggio in Calabria, per spingersi fino alla Sicilia. Ancora calo delle temperature al Sud mentre è prevista un’inversione di tendenza al Nord. Al Centrosud sono attesi anche venti con raffiche fino a 60 km, cosa che renderà molto mossi i mari della regione.

Per il resto della settimana è prevista un miglioramento sia per quanto riguarda le temperature che lo schiarirsi del cielo, ma non è impossibile che l’instabilità possa prolungarsi anche fino al weekend del 27-28 agosto.