C’è sempre qualcosa di etereo nelle collezioni di Anna Molinari, non solo nei tessuti leggeri, quasi impalpabili, degli abiti lunghi di pizzo e nelle cascate di cristalli li che ornano, ma anche nelle longuette in raso a vita alta, nelle giacche più rock in tessuto lucido, così come nelle trasparenze e nelle scollature più audaci: con la sua allure, la donna Blumarine lascia tutti senza fiato, sempre.

Blumarine-mfw-p-e14

La collezione primavera-estate 2014 Blumarine si basa su un gioco di trasformazione, metamorfosi e interpretazione onirica. Gli elementi naturali, in questo caso fiori e farfalle, sembrano lievemente posati sugli abiti, come se potessero volare via improvvisamente al minimo soffio di vento.

Persino la stampa leopard diviene qualcosa di estremamente delicato quando, osservando l’abito più da vicino, ci si accorge che in realtà le macchie non sono altro che insiemi di piccole farfalle in volo. Ed è così che proprio i piccoli dettagli, quelli che sfuggono agli occhi meno attenti, racchiudono le vere ispirazioni di questa collezione Blumarine: la magia e il sogno.

SAMSUNG CSC

SAMSUNG CSC

Seguite Laura Manfredi anche sul suo blog Rock’n’Mode!