Non hanno tregua i figli di Michael Jackson.

Recentemente li abbiamo visti coinvolti nella presunta scomparsa della nonna, la signora Katherine Jackson, madre di Michael, a cui i tre ragazzi, Prince, Paris e Blanket, sono stati affidati dopo la morte del cantante.

Adesso sembrerebbe che un’importantissima cantante americane sia interessata ad occuparsi dei tre ragazzi.

Stiamo parlando di Diana Ross, designata dallo stesso Michael, nel testamento, come persona di fiducia a cui affidare i figli in caso di necessità.

La cantante avrebbe fatto visita ai ragazzi per assicurarsi del loro stato di salute fisico e psicologico e si sarebbe resa disponibile ad occuparsi di loro.

Nel frattempo però l’affidamento rimane nelle mani della nonna e di TJ Jackson, cugino del cantante.

Quanto al resto della famiglia, sembrerebbe che Janet Jackson, cantante e sorella di Michael, abbia manifestato, attraverso il suo avvocato, il suo disinteresse nei confronti del denaro di Michael, e così dichiarerebbero gli altri fratelli che si dicono preoccupati per gli interessi dei tre figli di Michael che potrebbero essere danneggiati dal testamento al quale ad oggi si fa riferimento e che, secondo loro, in realtà sarebbe falso.