Il Milan resta nella scia della Juve grazie a Boateng

Boateng tiene in corsa il Milan, il giovane centrocampista regala i tre punti ai rossoneri con un gol a cinque minuti dalla fine, grandi proteste del Genoa per un rigore negato.
Il Milan riesce a conquistare i tre punti e a mantenere invariate le distanze dalla Juventus, Massimiliano Allegri sente molto la pressione e come lui anche molti giocatori, la partita non è molto entusiasmante e non le azioni da gol sono rare, il Genoa può recriminare per un netto fallo di mano in area di rigore di Nesta ma l’arbitro ha deciso di non decretare la massima punizione.
La svolta della partita ariva nel finale di gara, a dieci minuti dal termine Kevin Prince Boateng rifila una gomitata al volto di un avversario nel tentativo di divincolarsi ma l’arbitro sorvola e pochi minuti dopo il centrocampista rossonere raccoglie un cross prolungato sul secondo palo e batte Frey con un gran tiro sul primo palo.
Il Milan mantiene tre punti di distacco dalla Juventus e Massimiliano Allegri nelle interviste ribadisce che il campionato può essere stato falsato per il gol di Muntari non visto contro la Juventus.
Di seguito troverete il video della partita:

http://youtu.be/kovtljDupeQ