Al Milan basta un gol di Pato per battere Ancelotti

Carlo Ancelotti alla prima uscita alla guida del Paris Saint Germain viene battuto da Pato, il giocatore che vorrebbe riabbracciare da allenatore al club parigino dopo soli quattro minuti scambia con Ibrahimovic che lo libera a porta vuota per il gol della vittoria rossonera.
Buon test per entrambe le squadre, nella prima frazione di gioco il Milan gioca meglio del Paris Saint Germain e crea varie occasioni da rete, per la squadra di Ancelotti gli unici pericoli arrivano da giocate dei singoli con un paio di conclusioni dell’ex Palermo Pastore e di Nenè.
Nel secondo tempo entrambi gli allenatori effettuano un ampio turn-over anche in vsta degli impegni di campionato, tra le fila rossonere segnaliamo il rientro di Gennaro Gattuso dopo circa quattro mesi di inattività a causa dell’irrigidimento del nervo ottico riportato dopo uno scontro con Nesta.
Nella riprese l’occasione più pericolosa la crea Pippo Inzaghi ma il portiere avversario risponde bene, risponde il Paris Saint Germain ma Abbiati non si lascia sorprendere, la partita termina uno a zero in favore del Milan.