Paura a Milano dove un bambina di appena 12 anni è stata portata d’urgenza in ospedale per l’amputazione del piede. La piccola, infatti, è stata investita da un tram intorno alle 8 del mattino mentre stava attraversando un incrocio al di fuori delle strisce pedonali. Stando alle prime informazioni trapelate, la 12enne sarebbe rimasta col piede incastrato nei binari del tram che stava transitando proprio in quel momento.

Piede incastrato nei binari, la nota di Atm

Atm, l’azienda che si occupa dei trasporti pubblici a Milano, ha spiegato che proprio in quel tratto “le strisce pedonali sono dotate del cosiddetto sistema di attraversamento ‘a baionetta’, creato apposta per rendere più sicuri i passaggi pedonali in corrispondenza di sedi tranviarie riservate”. Sistema che, però, almeno in questo caso, non ha potuto evitare l’incidente.

Il piede della 12enne verrà amputato

Un terribile incidente che ha comportato l’amputazione del piede per la piccola e tanto spavento nell’autista del tram che non ha avuto il tempo di frenare per evitare questo spiacevole epilogo, per evitare di travolgere la bimba.

Il conducente del mezzo pubblico, infatti, è stato portato all’Ospedale Sacco in stato di shock mentre la 12enne è stata condotta, d’urgenza all’ospedale Niguarda in gravi condizioni dove è stata sottoposta all’amputazione del piede.