In occasione della Milano Design Week 2014 che avrà luogo dall’8 al 13 aprile 2014, IDI Studio presenterà le sue novità per le linee TOTEM e SOFT.

Il brand è da sempre sostenitore della produzione ecosostenibile, uno dei motivi principali del suo successo assieme al risparmio economico e una volontà di ridurre il numero dei rifiuti prodotti ogni giorno dall’uomo. In questo modo ogni tipo di materiale impiegato viene sapientemente rielaborato, trasformandosi poi in elementi di interior design. Dare nuova vita ad un oggetto non è facile e va spesso a rappresentare una sfida creativa che affascina non solo i progettisti ma anche il compratore finale, che è sempre più sensibile al tema della salvaguardia dell’ambiente.

Il legno e i materiali poveri sono i veri protagonisti delle collezioni, per cui anche lo stesso settore del design presta più attenzioni, orientandosi verso idee sostenibili. Il suo trattamento con vernici all’acqua atossiche è tornato ad essere il vero protagonista, perché va a garantire al compratore finale un acquisto a lungo termine.

In questa edizione del salone del mobile IDI Studio ha visto nuovamente la collaborazine dell’Arch. Giovanna Azzarello, grazie alla quale sono riusciti a produrre una linea di prodotti di grande immagine, razionalità e coerenza, esprimendo in maniera nuova e accattivante il loro pensiero espressivo, volto a dare il proprio contributo e una risposta ai bisogni di una società sostenibile e ai rinnovati requisiti del mercato.

I prodotti delle collezioni vengono proiettati verso un’etica attenta alla qualità della vita e degli artefatti umani, rimanendo sempre entro un’ecosistema complesso, sensibile e che sicuramente farà da esempio tangibile per cui il riuso creativo possa diventare una realtà essenziale per un rinnovamento ideologico e necessario.

Da queste premesse nascono due linee:

LINEA TOTEM

MOBILE TOTEM: il mobile ha un’immagine accattivante ma al contempo rassicurante e minimale, grazie in parte anche alla sua forma asimmetrica viene riesce a dare vari aspetti a seconda del punto di vista in cui lo si guarda. La sua forma monolitica rende il prodotto quasi come una scultura totemica, rendendolo protagonista di stile unico nel suo genere. Lo stile del prodotto è indubbiamente una miscela tra la tradizione artigianale e l’industrial design, concetti che l’azienda porta avanti da anni per incentivare il mercato dell’esportazione.

Il mobile può essere prodotto in massello TEAK e altre essenze, mentre il suo piano può essere in pietra, marmo e corian. Al suo interno sono state poste delle mensole realizzate in vetro o in legno, che vanno a risolvere il problema degli “spazi utili”.

Specchio BIG TOTEM e SMALL TOTEM: il prodotto è stato incorniciato in massello di teak o altre essenze di legno, con due feritoie laterali che permettono alle lampade poste al suo interno di propagare una luce soffusa che va ad esaltare la forma essenziale dello specchio stesso e la sua funzione che non è solo quella di specchiare ma anche quella di illuminare. Un prodotto dalle molte funzioni quindi, che può essere inserito in qualsiasi ambiente della propria casa. Oltre alla sua posizione a sospensione,può essere posto infatti a tutta altezza dietro al mobile della stessa linea, per esaltare ancora di più il concetto di unicità dei due elementi di arredo, andando a creare un grande impatto visivo e scenografico.

Lo specchio viene prodotto nella versione BIG e SMALL, ambedue prodotte con le stesse qualità. Tutti gli elementi sia formali che concettuali di questi due specchi li rendono un esempio di come si possono creare oggetti senza tempo capaci di emozionare e indubbiamente idonei per assolvere ai loro compiti funzionali.

PORTA SALVIETTE TOTEM: il principio su cui si basa questo componente di arredo è il minimalismo. In tubolare di metallo cromato, apparentemente fragile, ma assolutamente solido, il porta salviette è composto da un elemento portante e di due secondari che fungono da “braccetti di serviio” che se uniti riescono a dare al prodotto grande unicità e personalità.

Un oggetto di quotidianità riesce a trarformarsi in un‘installazione di grande impatto visivo elegante, moderna e idonea per qualsiasi stile d’ambiente.

LINEA SOFT

MOBILE SOFT: per la linea l’azienda si rifà ai canoni razionalisti per creare prodotti di un design più disciplinato, andando a coniugare al meglio la funzione con la forma. Il mobile SOFT è quindi un elemento d’arredo dei giorni d’oggi, concettuale e polifunzionale grazie anche alla sua immagine morbida e sinuosa. Per la realizzazione del prodotto il progettista ha voluto tener conto della funzione intrinseca degli spazi sempre più indispensabili all’interno del bagno. È nata così l’idea di creare un complemento d’arredo in cui fossero concentrate varie funzioni. La scelta dei materiali è stata effettuata basandosi attentamente allo spirito retrò del prodotto, per questo la scelta di miscelare del legno massello con il cristallo e il metallo cromato, diventando così complementari ottenendo un’immagine versatile e di tendenza.

Il mobile viene prodotto in massello di TEAK o altre essenze, mentre il piano può essere realizzato oltre che in legno, anche in marmo e pietra. Il piano sottostante può essere realizzato con lo stesso materiale del piano d’appoggio del lavello, mentre il cassetto come le gambe sarà realizzato in legno.

Ergonomia e comodità di utilizzo, su questi fattori ha puntato il progettista in accordo con l’azienda, reputandoli elementi essenziali per far si che il complemento di arredo possa durare nel tempo e possa ritenuto un elemento di design oltre che un elemento di grande impatto visivo.

SPECCHIO SOFT: uno stile che indubbiamente richiama lo stile del mobile SOFT. Morbido e di grande impatto visivo, anche questo viene reputato un elemento d’arredo polifunzionale, perché oltre a fungere da specchio illumina con una luce soffusa il suo contorno, che va ad esaltare la sua forma d’ispirazione retrò, reinterpretata in funzione alla tecnologia e alle tendenze attuali.

La sua struttura è realizzata in legno massello TEAK, ma disponibile in altre essenze. All’interno dei due lati della cornice sono state installate due fonti di luce in LED che vanno a caratterizzare il prodotto in maniera innovativa e accattivante.

IDI Studio presenterà le sue novità presso il Salone del Mobile, PAD 22 STAND G 43.

Ecco tutte le foto: