In occasione della Milano Design Week 2014 sono state allestite, in corrispondenza dell”ingresso principale dell’Università Statale di Milano, sede Festa del Perdono, le installazioni luminose del progetto RELOADED di Oluce e Martino Berghinz.

L’energia delle installazioni si lascia così addomesticare dall’estro progettuale, e viene declinata in sofisticati elementi d’arredo che vanno a illuminare percorsi creativi del tutto inaspettati.

L’allestimento si compone di due opere poste a terra, nei toni del bianco, e due a sospensione color rame, e vengono utilizzate per realizzare inedite creazioni che prendono ispirazione dalle conformazioni archetipiche della natura.

Le installazioni poste a terra sono tutte e due di Vico Magistretti; la prima, le Atollo, si uniscono per diventare atomi di un’unica struttura molecolare, mentre la seconda, Pascal, è caratterizzata da installazioni luminose con forme più geometriche e definiscono un piano luminoso dove si intrecciano funzionalità e simbolismi.

A completare il progetto due installazioni a sospensione dotate di una sorgente LED. La pima, Kin, realizzata da Francesco Rota, richiama la forma tradizionale di un lampadario, definendo tre cerchi concentrici su livelli differenti, mentre Lys, di AngelettiRuzza, grazie alla grande eleganza della testa a campanula, si sviluppa su una spirale discendente.

L’allestimento rimarrà nella sede di Festa del Perdono dal 7 al 18 aprile, con orari differenti: da lunedì 7 a domenica 13 aprile sarà possibile visitare dalle 9 alle 24, mentre da lunedì 14 a giovedì 17 dalle 9 alle 21 e giovedì 18 dalle 9 alle 18.

Ecco tutte le foto: