I colori e le atmosfere siciliane arrivano sulla passerella grazie a Domenico Dolce & Stefano Gabbana che nella collezione per il prossimo inverno si sono ispirati ai mosaici di Monreale.

Fondi d’oro, influenze veneziane e bizantine ed abilità artigianali. Dolce&Gabbana si avvale dell’abilità di artigiani di altissimo livello per realizzare i mosaici su scarpe, abiti, gioielli e borse. Così come il mosaico è un’arte lenta e precisa fatta di piccoli pezzi, così anche la sartoria è fatta di punto dopo punto.

I tessuti scelti variano dall’organza di seta e lana, al popeline, dallo spinato al pizzo. Le stampe mosaico sul doppio crepe stretch e il broccato rendono gli abiti eleganti e leggeri. Tra gli accessori spiccano principesche corone dorate decorate con pietre preziose e ricami sottili.

Le figure sottili sono ulteriormente slanciate da scarpe rigorosamente alte, con tacco scultura in filigrana, ma anche con zeppe decorate. Il tutto è reso straordinariamente onirico dalla colonna sonora con le musiche originali di Nino Rota tratte da “La strada”, “I clowns”, “Il bidone” e “Boccaccio ‘70” di Federico Fellini.