Le collezioni primavera-estate 2014 vengono presentate a Milano in occasione della Fashion Week, in calendario dal 18 al 23 settembre, con delle cornici d’eccezione: i palazzi storici di Milano che, insieme, formano il cosiddetto Fashion Hub.

Alle tre location tradizionali, Palazzo Giureconsulti, sede del centro servizi e quartier generale della manifestazione, Palazzo della Ragione, nella medievale piazza dei Mercanti, con una grande sala sfilate, e Palazzo Clerici, che ospita altre due sale dedicate alle passerelle, quest’anno si aggiunge anche Palazzo Reale.

Nella sede milanese delle più importanti esposizione d’arte e non solo, infatti, in questa edizione verranno ospitate le sfilate dei giovani talenti della moda italiana, gli stilisti sui quali puntano la Camera nazionale della Moda e il Comune di Milano.

Importanti i numeri degli eventi previsti nella 7 giorni della moda: 74 sfilate, di cui sette doppie, Gucci, Emporio Armani e Giorgio Armani, Versace, Jil Sander, Emilio Pucci e Marni, una collettiva con due brand, 55 presentazioni per 49 marchi per un totale di 132 collezioni. L’obiettivo dichiarato è valorizzare la moda, parte attiva dello sviluppo produttivo ed economico di Milano e dell’Italia.

photo credit: Renaud Camus via photopin cc