Una delle sfilate che ho apprezzato maggiormente quella di Anteprima, andata in scena con un meraviglioso Castello Sforzesco innevato a far da cornice.

Izumi Ogino ha vestito la sua donna con capi dark ampi ed avvolgenti. I colori sono scuri:  nero, grigio ed oliva. Gli unici tocchi di colore sono dati dall’avorio e dal rosso fuoco, per una donna che sa perfettamente come  sedurre. Le scollature sono profonde, i tagli asimmetrici, le lunghezze sono maxi e molto avvolgenti, le gonne sono sempre oltre il ginocchio.

I tessuti utilizzati sono il cashmere  la lana, il pitone e il satin. Cappotti e abiti con volumi over abbinati a pantaloni a vita alta e maglie in cachemire impalpabile. I corpi vengono avvolti da abiti fluttuanti e gli accessori cult sono la pochette con catena e applicazioni leziose e i lunghi guanti da diva. Non c’è un solo capo che non mi sia piaciuto. Chapeau!

Altre sfilate - Dsquared2Frankie MorelloEtroKriziaAntonio Marras, Armani.

Seguite Nunzia Cillo sul blog Entrophia Behind Green Eyes!