Sarà l’inverno del colore quello che verrà, o almeno a vedere la collezione AW 2014/15 di Vic Matié così pare.

Già, perché il brand di calzature sembra non volere rinunciare a niente in vista del prossimo freddo, palette cromatica compresa.
Se infatti presente all’appello è l’immancabile nero, non mancano poi il bianco glaciale e, ancora, il verde, il rosso, l’arancio, il blu, il tortora, il cipria, il cuoio bruciato e un pungente tono metallico dato da dettagli e cerniere.

D’altra parte questo arcobaleno di colori ben riassume l’anima eclettica che Vic Matié svela con la prossima FW.
La collezione si compone infatti dei modelli più diversi, dove a vincere su tutti sono gli ankle boots dal tacco a sigaretta, qui ampiamente proposto e declinato.

Grande ricerca è stata poi compiuta in fatto di materiali e pellami, spesso pregiati e ricercati.
Si spazia così dal cavallino al nabuk, passando per coccodrillo e vitello lucido, senza però dimenticare dettagli metallici, come cerniere che si rincorrono su tutta la linea delle scarpe, o di carattere, come suole carrarmato dal volume esagerato.

Vic Matié propone una collezione ricca, capace di giocare sull’unione e sull’incontro di diversi materiali e diverse tendenze.
Ne sono esempio i riding boots in gomma dai gambali rinforzati in vacchetta di cavallo vegetale.
E, ancora, le borse che accompagnano le calzature, riproponendone fantasia e mood.