Il termine MILF è sempre più diffuso e il suo utilizzo è ormai piuttosto comune anche in Italia. Ma cosa significa MILF? Se crediamo di non saperlo affatto o di non essere sicuri su quale sia il suo reale significato, tra poco lo conosceremo, insieme a tutti gli altri dettagli e alle altre curiosità sulla parola MILF.

Cosa significa MILF

La parola MILF appartiene allo slang anglo-americano ed è un acronimo che sta per Mother I’d Like to Fuck (tradotto, mamma che vorrei scoparmi). Chiarito il significato di questo acronimo, spieghiamo che esso è generalmente associato a donne di mezza età che vengono considerate ancora sessualmente attraenti, soprattutto per i ragazzi più giovani.

Differenza tra MILF e Cougar

Questi due termini vengono spesso associati o utilizzati come se fossero sinonimi. In realtà, però, non è proprio così. Come abbiamo avuto modo di notare, la MILF è la donna di mezza età che viene considerata ancora sessualmente “appetibile” da parte di uomini più giovani di lei. La Cougar, invece, è generalmente una donna matura che si comporta da predatrice sessuale, prediligendo ragazzi assai più giovani di lei.

Origini dell’espressione MILF

Chiarito il significato di questo termine e la differenza con la parola Cougar, andiamo a scoprire qualcosa di più sulla nascita dell’espressione MILF. Quest’ultima sembra essere nata all’inizio degli anni Novanta all’interno di newsgroup online: i ragazzi definivano in questo modo alcune mamme fotografate per la rivista americana Playboy. Il successo e la successiva massiccia diffusione del termine MILF sono infine giunti grazie al film American Pie, in cui la stessa viene utilizzata per descrivere il personaggio della mamma di Stifler (una donna di mezza età molto curata nell’aspetto, che non disdegna ragazzi che hanno la stessa età di suo figlio).

Restando in ambito cinematografico, c’è da dire che uno dei primissimi personaggi che hanno rivestito il ruolo di MILF sembra essere stato quello della Signora Robinson, interpretata da Anne Bancroft ne Il Laureato (film del 1967 diretto da Mike Nichols ed interpretato anche da un giovanissimo Dustin Hoffmann, “preda” della Signora Robinson).