Sono stati giorni di apprensione per i genitori di una ragazza veneta di Povegliano, in provincia di Treviso, che improvvisamente era scomparsa dalla sua abitazione, senza dire niente alla sua famiglia. Immediate le ricerche anche attraverso la trasmissione tv di Rai 3 “Chi l’ha visto?”, fino al ritrovamento. La ragazzina, infatti, era fuggita dalla sua casa martedì mattina per raggiungere un giovane di Siracusa che aveva conosciuto sui social network. Una vera e propria fuga d’amore che, però, aveva preoccupato la sua famiglia. Anziché andare a scuola, dunque, la ragazzina ha preso un treno che dal Veneto l’ha condotta in Sicilia, esattamente a Lentini.

Minorenne in fuga d’amore, 1500 km di viaggio

1500 km percorsi dalla giovane che era disposta a tutto pur di vedere il ragazzo incontrato sui social. Ad “incastrarla” è stato il suo cellulare: i militari dell’Arma di Lentini, infatti, sono riusciti a rintracciarla, facendo irruzione nella casa del giovane e dunque riconsegnandola ai suoi genitori. L’ultimo messaggio che la minorenne aveva mandato alla madre risaliva a 24 ore dopo la scomparsa: “Sto bene” aveva scritto. Un sms che era stato localizzato in Sicilia, esattamente a Messina. Da lì, dunque, sempre in treno si sarebbe spostata verso Lentini per la sua fuga d’amore che, però, è già terminata.