Tante novità nel Salone Internazionale della Pelletteria che si tiene a Milano dal prossimo 3 al 6 marzo, uno dei principali eventi mondiali per il settore, che presenta una prestigiosa selezione di prodotti in pelle, borse, valigie, portafogli, accessori.

Obiettivo principale di questa 103° edizione è la presentazione e promozione del Made in Italy sul mercato internazionale con l’intento di accrescere l’export ottimizzando i già buoni risultati del 2012 in cui il saldo commerciale si è chiuso con un buon +21%.

Tante anche le nuove tendenze in fatto di moda: il professor Gianluca Lo Vetro docente di Attualità della Moda all’Università di Bologna le descrive così: “L’Uomo e la donna condividono in pieno le borse, ormai c’è la clutch anche per lui, che è un porta oggetti per la sera e non un vezzo, le borse da donna si ingrandiscono perché devono funzionare anche da bagaglio a mano. Fondamentali le cinture che si stringono anche sui capi spalla dotate di moschettoni da montagna: prodotti antigelo che coccolino chi li indossa“.

Tra le novità anche un canale Youtube dedicato, la possibilità di visitare gli stand usando codici qr e una app dedicata ai buyer, come spiega Giorgio Cannara presidente Mipel: “Grazie alle nuove tecnologie potremo presentare i prodotti non solo nei quattro giorni di marzo e settembre ma il Mipel sarà presente tutto l’anno“.