Per la prossima edizione Miss Italia riapre le iscrizioni al  titolo Miss Forme Morbide: un riconoscimento speciale, dedicato a ragazze dalle forme generose, portatrici di un messaggio di benessere e femminilità. Le candidate saranno valutate nel corso di un casting a Roma nel mese di Luglio e le miss scelte accederanno direttamente alle Finali Nazionali della manifestazione.

E’ chiara l’intenzione di Miss Italia di allontanarsi da quegli aridi schemi di bellezza che prevedono la donna carne ed ossa così lontano dal prototipo di donna capace di comunicare attraverso il suo corpo sinuoso, specchio di una bellezza sana, di una matura ed intelligente consapevolezza delle proprie forme.

Per eleggere Miss Forme Morbile Patrizia Mirigliani ha deciso quest’anno di affiancarsi una madrina d’eccezione: la nostra Elisa D’Ospina, redattrice di Leonardo.it oltre che per Vogue.it, ma anche top-model tra le più richieste a livello internazionale nel settore del conformato. Elisa, come ben sapete è da sempre impegnata nella lotta contro i disturbi alimentari, denunciando continuamente ai media il proliferare di siti e blog che finiscono per essere pro-anoressia e pro-bulimia.

«Insieme alla collaborazione di Elisa D’Ospina – spiega Patrizia Merigliani-  Miss Italia continua a parlare alle giovani per lanciare un modello di bellezza sana, che nasce dall’accettazione e dalla valorizzazione di se stesse. Troppo spesso si sente o si legge di ragazze che soffrono di problemi di alimentazione, che non si accettano per qualche filo di pancia in più, di giovani donne legate a modelli femminili sbagliati, spesso divulgati attraverso i media. La bellezza femminile non si può legare ad alcun tipo di schema (taglie, prototipi di riferimento)».

«Dopo l’esperienza dell’anno scorso come madrina per la fascia Miss Forme Morbide, – ha dichiarato invece Elisa – sono orgogliosa di far parte della squadra di Patrizia Mirigliani.  Abbiamo parlato a lungo e abbiamo deciso di portare avanti ciò che fin dalla nascita di Miss Italia, grazie al suo patron, questo concorso celebra: la bellezza della donna sotto ogni punto di vista. Da anni mi batto affinché le ragazze, le giovani di oggi, imparino ad avere coscienza critica verso i messaggi mediatici che ogni giorno ci bombardano. Nelle scuole porto i segreti che ci sono dietro ad un’immagine: dalla luce, al photoshop etc… Perché questa corsa alla perfezione finisce per condurre le persone in un vicolo cieco. Racconto la mia storia per far capire che sono propri i nostri difetti, alle volte, a renderci unici; inoltre la voglia di migliorarci ma soprattutto il volerci bene sono il carburante per raggiungere i nostri sogni».

Per iscriversi a Miss Forme Morbide 2013: http://www.missitalia.it/iscrizioni/

Molte altre notizie sul concorso sono disponibili all’indirizzo www.missitalia.it

Seguite Miss Italia anche su Facebook http://www.facebook.com/missitalia

Twitter: https://twitter.com/#!/Miss__Italia

Youtube: http://www.youtube.com/missitalia?feature=gb_p13n_ch_rec