Un gioco da ragazze, anzi da bambine.

Di cosa stiamo parlando? Della linea junior per la SS 2014 che Nice Things si prepara a presentare proprio in questi giorni nel corso della 77° edizione di Pitti Bimbo.

Il perché è presto detto: al brand, nato dalla mente creativa della stilista catalana Paloma Santaolalla, è stato sufficiente riportare in formato mignon lo stesso mood della main line.

Dopo aver abituato tutte noi a capi ironici e allegri, capaci di far sorridere con le loro stampe e sognare con i loro richiami di viaggi e Paesi lontani, Nice Things ripropone anche nella linea Mini toni accesi e fantasie etno chic, con un pizzico di lurex qua e là.

Per le future signorine un pò più bon ton non mancano invece texture vichy e flower print, per una SS 2014 sempre all’insegna del colore e della spensieratezza.

A rendere preziosa la collezione, e meritevole l’impegno di Nice Things, è  poi l’utilizzo di fibre rigorosamente naturali: vuoi per il dilagare della moda eco, vuoi per l’attenzione che i più piccoli a maggior ragione meritano, Paloma S. ha infatti deciso di inseguire linee confortevoli su tessuti di ottima qualità.

A completare la linea Nice Things Mini non mancano infine piccoli ma importanti accessori. D’altra parte fin da signorine la borsa è un must have!

Ecco allora che compaiono delle pochette che nulla hanno da invidiare per ricercatezza a quelle di tutte le donne, forse ancora un pò bambine, che Nice Things si diverte a vestire.