Continua la storia d’amore tra l’iconica Lady Dior e la bellissima attrice Marion Cotillard.

La maison francese ha infatti scelto ancora una volta la Cotillard come volto per la nuova campagna di una delle borse icona di tutti i tempi: la Lady Dior, nata nel 1994 con il nome Chouchou e ribattezzata nel 1996 con il nome attuale in omaggio alla Principessa Diana, innamorata del modello durante una visita a Parigi.

Come darle torto? Una borsa che non ha età, non ha tempo, perché semplicemente elegante come vuole la tradizione Dior.

Una borsa che ha tutte le carte in regola per far innamorare tutte noi, dalla più giovane alla più anziana: si parte dalla cosiddetta impunture cannage, una “rete di cuciture oblique e perpendicolari“, che descrive con una “armonia precisa” una serie di “cuscinetti di pelle trapuntati, come una miriade di diamanti dalle sfaccettature scintillanti” e riecheggia il pattern delle sedie Napoleone III.

Si continua con l’impugnatura a forma di archetto, che conferisce al modello “la sua gestualità couture“ e i charms con “uno strato di vero oro fino” che scrivono la parola Dior.

Quest’ultima campagna è stata realizzata dal fotografo Jean-Baptiste Mondino e ritrae Marion Cotillard al momento di spiccare il salto da un trampolino, mentre impugna diversi modelli della bag (riuscite a sceglierne uno? Io no).

Gli outfits dell’attrice provengono dalla collezione Pre-Fall 2014 disegnata da Raf Simons e saranno presentati venerdì 28 su Vogue Brasil e mercoledì 2 aprile su Vanity Fair USA.

(Valentina su Lookdarifare)

Leggi anche:

 Lo stile L’Autre Chose alla conquista di Parigi

Paul&Shark main sponsor della glamour International Italian Dragon Cup

cotillard dior

Marion Cotillard per Lady Dior