Anche in spiaggia è possibile avere capelli perfetti. Ebbene sì, ricorrendo a queste semplici e pratiche acconciature, sotto l’ombrellone, tra un tuffo e una passeggiata, ci sono tante idee per essere in ordine, anche dopo il bagno e durante una giornata ventosa.

- Lo chignon: raccogliendo i capelli in questo modo, riuscirete a prendere il sole comodamente senza rischiare di sciuparli. Attente però a non tirarli troppo, potreste rovinarli.

- La treccia: sempre alla moda in tutte i contesti e quindi anche sulla spiaggia. Esistono tantisime varianti di treccia da quella classica alla fishtail braid, fino a quella laterale. La sera poi, una volta sciolti i capelli, otterrete un bellissimo effetto ondulato.

- Capelli bagnati: opportunatamente protetti con dell’olio per capelli, potrete pettinarli e tenerli sciolti e saranno sempre freschi anche sotto il sole più caldo.

- Foulard e bandane: applicati come fasce oppure a cerchietto sono la soluzione ideale per legare i capelli e per non averli sempre sul viso.

- Coda alta: perfetta se avete molti capelli e lisci, è l’acconciatura ideale e più veloci per tenere la vostra chioma legata in modo tale che non si rovini.

photo credit: marti…Ai via photopin cc