Gaetano Perrone è una delle mie firme preferite in fatto di calzature.

Ricerca del dettaglio e studio dei colori come colonne portanti di ogni singola collezione che ha sempre un grande successo tra le fashion addicted.

Ispirata all’opulenza e ai colori della più grande compagnia di ballo del ‘900 il Ballet Russe, la collezione primavera estate 2014, coniuga decorazioni e superfici organiche con motivi geometrici con silhouette architettoniche e tomaie plissettate che si ispirano alle geometrie dei drappeggi di Madame de Grès.

Il tocco orientale accompagna il tutto senza esagerare nell’esposizione: avanguardia e Oriente si mescolano in modo piacevole.

Le zeppe in plexiglass fumè con cristalli incastonati sono le protagoniste assolute di questo spettacolo della moda italiana e possiamo notare le influenze dei brand per i quali Perrone ha lavorato in passato: Sergio Rossi ed Alexander McQueen.

I colori spaziano dai toni caldi del marrone e rosso bruciato ai freddi del blu e giada, ma sempre tutto in modo equilibrato. Gli attori non protagonisti come il rosa corallo, viola e giallo danno la loro mano per rendere perfetta e unica questa collezione.

Un piacere per gli occhi che solo Perrone riesce a creare.

(Valentina su Lookdarifare)

Leggi anche:

Giada Curti al Bride Show Dubai

Delizie siciliane per Corì Amenta