Quante di voi stanno già immaginando le calde giornate di fine primavera ed inizio estate? Dico “immaginando” perché negli ultimi giorni possiamo, purtroppo, fare solo questo: immaginarci in vestitini e abiti leggeri a godere della luce che rimane fino a tarda serata.

Abiti leggeri accompagnati da calzature che hanno voglia di scoprire i nostri piedi, ma in modo insolito, diverso, “strong”.

Cori Amenta per la primavera estate 2014 propone una collezione davvero originale di calzature tutte ispirate alla vulcanica terra di Sicilia, in una primavera tra mandorli, zagare e ginestre selvatiche.

Ceste per la raccolta degli agrumi usurate dal tempo diventano calzature in pelle sapientemente intrecciata a canestro; dalle linee aereodinamiche come le calzate delle dee della magna Grecia (semplicemente, da sogno).

L’intreccio si accosta alla pelle laminata, al denim e al plexi, per un tocco di estrema freschezza.

Immancabili i riferimenti pop, proposti qui attraverso grafismi in bianco e nero.

Come sempre, altezze per ogni occasione: sandali ultra flat , platform scultura e vertiginosi tacchi a spillo.

Siete pronte per sognare ad occhi aperti con Cori Amenta?

(Valentina su Lookdarifare)

Leggi anche:

Giada Curti al Bride Show Dubai

Moda estate 2014: le messenger bag Samsonite