Due ragazzi, giovani e bellissimi, si inseguono, si sognano e si desiderano senza mai incontrarsi.

Questo il mood della campagna pubblicitaria per l’autunno inverno 2013/2014 di Imperial.

Una danza psichedelica e romantica che trova il suo teatro in un luogo dismesso, ricco di atmosfera per un amore incompiuto.
La spontaneità degli scatti, l’allure moderna e sofisticata che permea la campagna, trova una perfetta corrispondenza nello stile della collezione che propone capi caratterizzati da un mood tech e aristocratico.

Tessuti tecnici si mescolano a lane tricot, intrecci in tweed e trasparenze stampate.

I temi caldi delle stampe sono interrotti dal metallo di borchie come decoro.

Il nero interpretato in look total black o rivisitato in chiave grunge con la camicia, il montgomery o pantaloni in tartan.

Layering clothes“, sovrapporre e intrecciare, diventano le parole chiave di una linea per lui e per lei che permette dei creare il proprio stile con leggerezza e originalità.

Commenta a tal proposito Adriano Aere, Presidente dell’azienda: “Siamo molto orgogliosi del risultato finale di questa campagna che attraverso immagini dall’alto impatto emotivo riesce ad interpretare in maniera eccellente lo spirito della collezione attraverso un mood romantico e moderno allo stesso tempo.

Gli stessi protagonisti sono una proiezione del nostro target di riferimento: giovani, autentici, desiderosi di scoprire il mondo in prima persona. Il linguaggio iconico della campagna ci consente di catturare l’attenzione dello spettatore al primo sguardo, permettendo al pubblico di identificarsi nello stile Imperial.”