La campagna pubblicitaria autunno-inverno 2014 continua, in crescendo, lo shift evolutivo di Ermenegildo Zegna Couture.

Seguendo lo stesso layout della precedente campagna pubblicitaria, composto da quattro immagini consecutive, i nuovi frame della Zegna Couture raccontano con occhio distaccato un mondo di riferimento che si sta formando: un nuovo leader.

Un uomo di carisma, non necessariamente legato alla cultura d’impresa, che sa influenzare decisioni e portare a compimento progetti. Un uomo rispettosamente calato nella società in cui opera.

Il concetto di Eminences Grises, introdotto con la primavera-estate 2014, attraverso la figura dell’uomo in grigio, simbolo dell’uomo Zegna per eccellenza, questa stagione si moltiplica e definisce, con la sua eleganza formale di sempre, il nuovo universo di lusso sartoriale interpretato dall’arte fotografica del duo Inez&Vinoodh, protagonista l’attore Sam Railey.

Un set disegnato con un decor minimalista, riunisce in una stanza otto uomini in grigio; sullo sfondo una mappa del mondo -il mondo del menswear- di cui sono leader.
In alcuni scatti l’attore è ritratto da solo, sicuro di sé nella sua sportività elegante: uno dei temi della prossima collezione invernale. In altre immagini Riley è fotografato circondato da presenze in contrasto; il focus è su di lui, sulla sua nuova eleganza e sulla leadership del messaggio moda che Ermenegildo Zegna Couture sta percorrendo sotto la guida creativa di Stefano Pilati. 

Segui Valentina su Lookdarifare 

Leggi anche: