Non dobbiamo fare l’errore di pensare al monopattino esclusivamente come oggetto ludico per i più piccoli. Ce lo dimostra il laboratorio del Leone, Peugeot Design Lab, che ha pensato l’Hybrid Kick come un oggetto di alto design che può davvero cambiare il concetto di monopattino a cui siamo abituati.

L’Hybrid Kick è stato pensato e progettato con la Micro, leader nel settore e sempre all’avanguardia su nuovi prodotti e soluzioni per le due ruote, molto diffuso soprattutto negli anni ’90. Peugeot Design Lab si avvale del supporto del leader del settore per sviluppare un prodotto di alto livello. Un degli aspetti più interessanti dell’Hybrid Kick, è senza dubbio l’assistenza elettrica che rende più agevole muoversi con il monopattino tra il traffico, ed in ogni situazione urbana.

Leggero e maneggevole, Hybrid Kick ha fra le sue principali qualità la praticità nella chiusura per ripiegamento, in quanto una volta ripiegato su se stesso, il monopattino è facilmente trasportabile all’interno del bagagliaio dell’auto. Dal punto di vista del design risulta molto gradevole, in quanto semplice e razionale come l’oggetto a cui è applicato.

Prodotto leggero, anche se vi è inserita la batteria, il monopattino Hybrid Kick è da utilizzarsi in abbinamento all’auto in quanto, una volta parcheggiato, sarà comodo muoversi nella giungla cittadina supportati dal due ruote ibrido Peugeot. Sarà così possibile raggiungere in maniera agevole e comoda la destinazione finale. Non a caso il monopattino del laboratorio Peugeot Design Lab era collocato all’interno del bagagliaio della Exalt, la concept car Peugeot, il giorno della sua presentazione, come a indicarne il più corretto abbinamento sia dal punto di vista del concetto stilistico, sia nel suo utilizzo finale.

L’Hybrid Kick rappresenta un ulteriore esempio di come il design di Peugeot Design Lab venga applicato al movimento, come già visto con gli altri prodotti della collezione.

Publiredazionale